Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni o disattivazione consulta l’informativa cookie.OK
IT
NewsletterContattiArea riservataUfficio Stampa
 Aperto: da sabato

magicland smentisce la falsa notizia

Nessun Rischio COVID-19 per il Parco Divertimenti MAGICLAND

09/09/2020

Guido Zucchi, AD di MagicLand, il più grande Parco Divertimenti del centro sud, smentisce la fake news apparsa oggi in rete.

Le mie condizioni di salute sono ottime e non sono mai risultato positivo al COVID-19”.

Il parco Divertimenti MagicLand interverrà per far luce su quanto accaduto e rivalersi su coloro che hanno divulgato la falsa notizia.

 

In data odierna è apparsa in rete la falsa notizia della positività al COVID-19 di Guido Zucchi, AD di MagicLand, il più grande Parco Divertimenti del centro-sud Italia, e di accertamenti in corso sugli operatori del Parco di Valmontone, Roma. Si tratta di una fake news divulgata da ignoti.

 “Non sono positivo al COVID 19 e non sono in quarantena. Nessuno dei dipendenti di MagicLand è risultato positivo al virus”, dichiara Zucchi “interverremmo per tutelarci e conoscere i responsabili della diffusione della falsa notizia”.

Il Parco Divertimenti ha aperto al pubblico il 19 giugno 2020, tutelando al massimo la salute dei visitatori e dei dipendenti ed attuando le più stringenti norme per contrastare la diffusione del virus.

Nessun caso di COVID-19 è stato finora registrato tra le migliaia e migliaia di persone che si sono potute divertire in totale sicurezza.

Il Parco Divertimenti ha predisposto dei protocolli rigidissimi sin dalla riapertura ed i controlli da parte delle Autorità Competenti del rispetto delle norme anti COVID hanno confermato una situazione di totale sicurezza.